Come dipingere le pareti consigli per fare

 

Come dipingere le pareti consigli per fare

La pittura d’interni è di gran lunga il più popolare fai da te per la casa , ed è facile capire perché.

Non c’è modo migliore e più conveniente per rinfrescare le pareti della vostra casa che con una nuova mano di vernice magari di colore diverso.

La pittura non è molto difficile da passare sui muri e richiede solo una buona manualità e precisione.

Ogni proprietario di casa, può essere abile e in grado di dipingere camere con colori diversi tutto ciò che serve è un po’ di pazienza, pratica, e alcuni consigli utili.

Questi sono i consigli per tinteggiare le pareti della propria casa.

Che possono aiutare anche i meno esperti ed ottenere risultati di qualità professionale.

Seguire questi nostri consigli per poter tinteggiare le pareti della vostra casa in modo semplice e divertente.

Preparazione delle pareti da tinteggiare.

Per ottenere un buon lavoro di finitura senza sorprese si preparano adeguatamente le pareti da tinteggiare.

Se è necessario raschiare, la vecchia pittura fatelo, basta passare sul soffitto o sulle pareti una passata di pennello e acqua se questa va via facilmente se invece è dura da togliere si può lasciare come è.

Si devono usare prodotti per la tinteggiatura

Per riempire buchi e imperfezione delle pareti, da ricordare per fare un buon lavoro le pareti vanno preparate bene.

Rasatura a stucco compreso tinteggiatura costo

 

Preventivo per sapere i prezzi della rasatura e tinteggiatura per un appartamento medio  Prezzo da mq 4,50 euro a 8,00 mq in base alla tipologia del lavoro continua a leggere…

Passare l’isolante sui muri.

Importantissimi e dopo avere raschiato e passato la carta vetrata sulle pareti, passare una mano di isolante o fissativo, in commercio ce ne sono moltissimi e servono per mascherare le stuccature e preparare il supporto da tinteggiare.

Coprire i pavimenti e il mobilio

I teli di plastica sono un mezzo economico, per coprire i pavimenti ma, lasciatelo dire, per il mobilio va bene, ma per i pavimenti preferisco il cartone ondulato da un metro.

Facile da posare, se si ha l’accortezza in modo adeguato con il nastro carta alla fine del lavoro non si dovrà usare olio di gomito per pulire.

Tinteggiare a rullo o a pennello.

Questo va in base alle capacità del singolo, comunque se si è capaci si può usare anche il rullo, che è molto più veloce rispetto alla tinteggiatura con il pennello e non dovrete fare su e giù dalla scala.

Fine del lavoro pareti come un professionista con colori diversi.

Eccoci alla fine del lavoro se avete seguito i nostri consigli su come dipingere le pareti come un professionista, la vostra casa o stanza sarà più bella e piacevole.

2 pensieri su “Come dipingere le pareti consigli per fare

  1. Pingback: Togliere la carta da parati e tinteggiare | Imbianchino Roma

  2. Pingback: Come dipingere le pareti con lo straccio e fare un capolavoro | Imbianchino Roma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: